S.Messa Natale 2018

“Avviciniamoci a Dio che si fa vicino, fermiamoci a guardare il presepe, immaginiamo la nascita di Gesù: la luce e la pace, la somma povertà e il rifiuto. Entriamo nel vero Natale con i pastori, portiamo a Gesù quello che siamo, le nostre emarginazioni, le nostre ferite non guarite, i nostri peccati.”

Papa Francesco

 


S.MESSA IN PREPARAZIONE DEL NATALE: Mercoledì 19 dicembre 2018 ore 18,30

Come ogni anno la comunità di Casa Betania si ritroverà per la S. Messa in preparazione del Natale. Volontari, Famiglia residente, bambini, operatori, mamme accolte e tutti gli amici che vorranno: Gesù spezzerà il pane per noi.

Come ogni anno sarà un modo per fermarsi ad ammirare il presepe di Casa Betania.

Vi aspettiamo allora a Casa Betania: Mercoledì 19  dicembre ore 18,30 !

——————-

“Vi auguro di vivere l’Avvento così, come tempo di novità consolante e di attesa gioiosa.

Perché la vita è piena di paure.
Paura del proprio simile. Paura del vicino di casa. Paura dell’altro.
Paura della violenza. Paura di non farcela. Paura di non essere accettati. Paura che sia inutile impegnarsi. Paura che, tanto, il mondo non possiamo cambiarlo. Paura di non trovare lavoro.

A questo scenario cupo, Don Tonino Bello rispondeva con il ‘”angelo dell’anti-paura”.
Perché mentre chi ha paura sta a terra, abbattuto, il Signore con la sua Parola lo risolleva.
Lo fa attraverso i due verbi dell’antipaura, i due verbi dell’Avvento: Alzatevi e levate il capo” (cfr. Lc 21, 28).

Papa Francesco
Udienza ai Pellegrini della Diocesi di Ugento-Sata Maria di Leuca, e di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi
1 dicembre 2018.  Per leggere tutto l’intervento di Papa Francesco – clicca qui