Incontro con Fratel Enzo Bianchi

L’infinita pazienza di ri-partire … nell’accogliere l’altro

VIVERE BENE, VIVERE INSIEME. MA CHI HA PAURA DELL’ALTRO?

Incontro con Fratel Enzo Bianchi

Giovedì 3 maggio 2018 ore 20,30 – Parrocchia di San Lino

La data dell’incontro subirà una modifica a causa di impegni del relatore.

A breve verrà comunicata la nuova data.

Alcuni dei temi dell’incontro

Ero Straniero e mi avete accolto: oltre la paura.
Fare spazio all’altro significa arricchire la propria identità: perché alcuni sono convinti del contrario?
L’altro che incontro: destinatario della mia bontà e gratificazione oppure soggetto attraverso il quale il Signore mi
parla?
Accogliere perché mi conviene, non solo per … lo spauracchio del Giudizio finale!

Relatore: Fratel Enzo Bianchi

Fondatore della comunità monastica di Bose (Ivrea), per la quale ha scritto la regola, che conta un’ottantina di
membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose in altre 5 località. È stato
priore della comunità fino al 25 gennaio 2017. Ha fondato la casa editrice Qiqajon che pubblica testi di spiritualità biblica,patristica, liturgica e monastica. Nel 2014 Papa Francesco lo ha nominato consultore del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.

Luogo: Parrocchia di San Lino Via Pineta Sacchetti, 75

Il programma completo dei 6 incontri 2018 a questo link – clicca qui.

Per poter organizzare al meglio l’incontro si prega di compilare la maschera sottostante comunicando il numero di persone che parteciperanno all’incontro.