Metti le ruote … al cuore

Dopo anni di onorato servizio, il generoso motore della nostra “Polo” su cui decine di bambini hanno viaggiato, raggiunto scuole, centri sportivi, medici, feste, parenti e amici ha ceduto, e non è più conveniente ripararlo.
È dunque tempo di pensare a una nuova automobile (anche se usata), un mezzo comodo, affidabile, un po’ più grandino e sicuro che ci aiuti a… mettere le ruote al cuore di Casa Betania, per continuare a scarrozzare i nostri bambini in giro per una città complicata, grandissima e mal collegata, in cui la mobilità e la sicurezza è un pezzetto del lavoro di integrazione con la comunità che ogni giorno svolgiamo.
Abbiamo a cuore, come sapete, la sicurezza, la dignità e la bellezza in tutto ciò che riguarda i nostri bambini, ma anche la sobrietà e l’attenzione a non sprecare i beni, riutilizzandoli con intelligenza; perciò abbiamo in mente di acquistare una buona utilitaria usata, affidabile, essenziale ma spaziosa, che per anni e anni possa scarrozzare in giro i nostri piccoli e sostenerli in tutte le loro esigenze di piccola e grande mobilità.
Il bisogno c’è, ma le risorse in questo momento scarseggiano, e diecimila euro – questo è quello che fatti due conti, tra acquisto di un’auto usata, passaggi di proprietà e assicurazione, dovremo spendere – è un peso che non possiamo portare da soli. Invece con voi e tanti altri amici è un obiettivo possibile, e contiamo prestissimo di raggiungerlo.
Avete voglia di mettere le ruote al cuore con noi? Se sì, sosteneteci con una donazione!
Effettuate un bonifico su uno dei nostri conti correnti – clicca qui e scrivete come causale “Ruote al Cuore” seguita dal vostro nome e cognome o dai riferimenti della vostra azienda.
Sarebbe bello che l’automobile fosse la “sorpresona” nell’uovo di Pasqua di Casa Betania… per questo vi chiediamo di mandare il vostro contributo possibilmente entro la prima settimana di aprile.
Se ci darete riscontro della vostra donazione, inviando una mail a posta@casabetania.org, potremo tenervi aggiornati sul progetto e trasmettervi la certificazione della donazione per la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche o le dichiarazioni fiscali della vostra azienda.
Grazie, contiamo su di voi!