Servizio civile

Hai un età compresa tra i 18 e i 28 anni?
Vuoi scoprire il tuo futuro, prendendoti un anno per fare esperienza e mettere a fuoco quello che desideri davvero fare?
Desideri fare un’esperienza formativa, coinvolgente, ricca di entusiasmo e passione con altri coetanei e altri volontari?
Vuoi metterti al servizio della tua comunità e dei suoi membri più fragili per un anno, percependo un rimborso netto di 433,80 euro al mese?

Partecipa ad uno dei progetti di servizio civile della Cooperativa Sociale L’Accoglienza

  • È l’opportunità per i giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a servizio della propria comunità.
  • È un’occasione per crescere e formarti, accumulando una preziosa esperienza in vista del tuo futuro lavorativo, percependo un rimborso netto di 433,80 euro al mese.
  • Offre la possibilità di un’esperienza coinvolgente, ricca di entusiasmo e passione con altri coetanei ed altri volontari.
  • Sono previste ore di Formazione sulle aree di progetto
  • Attestato finale di partecipazione al servizio civile
  • Durata 12 mesi (1145 ore / 25h a settimana per 5 o 6 giorni di servizio)

I requisiti di base di cui devi essere in possesso sono i seguenti:

  • aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della tua domanda;
  • essere cittadino italiano, o cittadino degli altri Paesi dell’Unione europea o cittadino non comunitario regolarmente soggiornante;
  • non aver riportato condanne anche non definitive;
  • non aver già prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, o non aver interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • non aver in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero non avere avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Le motivazioni che spingono i volontari a fare il servizio civile sono molto personali, qui di seguito trovi alcuni esempi:
• È una partecipazione di responsabilità
• È una occasione di crescere confrontandosi con altri giovani
• È un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere
• È uno strumento di pace ed integrazione
• È una crescita professionale (molti ragazzi trovano poi lavoro all’interno della realtà dove hanno svolto il servizio civile)
• È un atto di amore e di solidarietà verso gli altri)
• È un modo per iniziare a guadagnare

La nostra Cooperativa Sociale L’Accoglienza Onlus e Casa Betania aderiscono al coordinamento nazionale del servizio civile CESC Project, che ha presentato per le nostre sedi diversi progetti di cui attendiamo l’approvazione finale facenti parte del Bando nazionale 2019, in fase di pubblicazione.
Auspichiamo che saranno disponibili in totale 11 posti nei seguenti servizi:

  • Casa Marta e Maria e Casa Betania, case famiglia per donne in difficoltà e minori soli, in Via delle Calasanziane, 12. Numero di volontari: 4
  • Casa Chala e in altre 2 piccole case famiglia per l’accoglienza di minori con disabilità, in Via delle Calasanziane, 56. Numero di volontari: 6
  • Nido d’Ape, centro diurno per minori 12-36 mesi, in Via della Balduina, 296. Numero di volontari: 1

Le schede progetto saranno consultabili sul sito dell’associazione Cesc Project nostro ente di primo livello di riferimento non appena verrà pubblicata la graduatoria finale.

Avvio dei progetti:  prevediamo che il tuo servizio inizierà orientativamente a dicembre 2019, dopo una settimana di formazione presso il nostro partner Cesc Project.

Il servizio sarà organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci saranno 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica. Avrai diritto a 20 giorni di ferie durante il periodo di servizio, da concordare con i responsabili.

Le attività in cui sarai coinvolto saranno le seguenti:

  • Attività ludico/didattiche con i bambini accolti in casa famiglia
  • Attività di accudimento e cura dei bambini
  • Attività di accompagno a scuola e fisioterapia o in piscina o in passeggiate esterne
  • Attività di cura della casa dove sono ospiti i bambini
  • Attività di sensibilizzazione nel territorio (scuole, parrocchie)

Saranno previste ore di formazione specifiche in aula e di affiancamento in casa famiglia; nel progredire con il servizio potremo prevedere la partecipazione a riunioni di equipe.

In ciascun turno lavorerai insieme ad operatori esperti.

Il bando 2019 per i volontari non è ancora stato pubblicato. Controlla regolarmente questa pagina, appena sarà possibile pubblicheremo i link per scaricare il bando e le modalità per la presentazione della domanda.

Le tappe successive alla presentazione della domanda sono le seguenti:

  • selezione dei candidati basata secondo le linee guida del ministero sui titoli e su un colloquio
  • procedure amministrative da parte del ministero e definizione graduatoria degli ammessi
  • avvio della formazione
  • avvio del servizio presso la sede prescelta
  • conclusione servizio civile

Il bando 2019 per i volontari non è ancora stato pubblicato. Controlla regolarmente questa pagina per rimanere aggiornato sul nuovo bando e sui tempi per la presentazione della domanda.

Se vuoi vedere quali sono i documenti che dovrai presentare una volta che sarà pubblicato il bando puoi far riferimento alle linee guida 2018 che probabilmente saranno simili a quelle che usciranno (ma verificalo sempre con attenzione) – clicca qui

Oltre alle modalità indicate sul sito del Cesc Project puoi presentare domanda anche consegnandola a mano presso la sede legale de L’Accoglienza onlus sita in Via delle Calasanziane, 12. Provvederemo noi a protocollarla, rilasciarti una ricevuta e consegnarla a Cesc per la selezione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Possibilità di visita conoscitiva della nostra realtà
Telefonando in segreteria 06.6145596
Chiedi di Marta o Marco

Abbiamo organizzato un AperIncontro per martedì 17 settembre dalle ore 18,00 alle 19,30. In quell’occasione potrai conoscere la nostra realtà, qualche volontario che sta svolgendo il servizio civile e avere risposte alle tue domande.