Servizio civile

Hai un età compresa tra i 18 e i 28 anni?
Vuoi scoprire il tuo futuro, prendendoti un anno per fare esperienza e mettere a fuoco quello che desideri davvero fare?
Desideri fare un’esperienza formativa, coinvolgente, ricca di entusiasmo e passione con altri coetanei e altri volontari?
Vuoi metterti al servizio della tua comunità e dei suoi membri più fragili per un anno, percependo un rimborso netto di 433,80 euro al mese?

Partecipa ad uno dei progetti di servizio civile della Cooperativa Sociale L’Accoglienza

  • È l’opportunità per i giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a servizio della propria comunità.
  • È un’occasione per crescere e formarti, accumulando una preziosa esperienza in vista del tuo futuro lavorativo, percependo un rimborso netto di 439,50 euro al mese.
  • Offre la possibilità di un’esperienza coinvolgente, ricca di entusiasmo e passione con altri coetanei ed altri volontari.
  • Sono previste ore di Formazione sulle aree di progetto
  • Attestato finale di partecipazione al servizio civile
  • Durata 12 mesi (1145 ore / 25h a settimana per 5 o 6 giorni di servizio)

I requisiti di base di cui devi essere in possesso sono i seguenti:

  • aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della tua domanda;
  • essere cittadino italiano, o cittadino degli altri Paesi dell’Unione europea o cittadino non comunitario regolarmente soggiornante;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per i motivi definiti all’Art. 2 del bando.;
  • non aver già prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, o non aver interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • non aver in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero non avere avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
  • Nel 20121 a differenza degli anni passati possono presentare domanda anche i giovani che:
    • nel corso del 2020, a causa degli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiano interrotto il servizio volontariamente o perché il progetto in cui erano impegnati è stato definitivamente interrotto dall’ente, inclusi coloro che abbiano ventinove anni di età (non superati);
    • abbiano già svolto il servizio civile in passato in un progetto “Garanzia Giovani”, solo candidandosi al presente bando per un progetto di servizio civile universale;
    • abbiano già prestato servizio in un progetto di servizio civile nazionale o universale, solo candidandosi al presente bando per un progetto “Garanzia Giovani”.

Le motivazioni che spingono i volontari a fare il servizio civile sono molto personali, qui di seguito trovi alcuni esempi:
• È una partecipazione di responsabilità
• È una occasione di crescere confrontandosi con altri giovani
• È un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere
• È uno strumento di pace ed integrazione
• È una crescita professionale (molti ragazzi trovano poi lavoro all’interno della realtà dove hanno svolto il servizio civile)
• È un atto di amore e di solidarietà verso gli altri
• È un modo per iniziare a guadagnare

Ve lo facciamo raccontare dai volontari stessi che hanno scelto di vivere questa avventura: a questo link una recente testimonianza di tre ragazze del Servizio Civile 2019-2020

La nostra Cooperativa Sociale L’Accoglienza Onlus e Casa Betania aderiscono al coordinamento nazionale del servizio civile CESC Project.

Per l’anno 2021/2022 sono in corso i progetti nei seguenti servizi:

Titolo del progetto: LA DANZA DEL CARILLON
Disponibilità: 2 posti
Durata: 12 mesi
Area: A3 – Minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale
Descrizione: Il servizio sarà svolto sia nella casa al piano terra (Casa Betania), che accoglie minori non accompagnati, sia nella casa al primo piano, che accoglie minori con le proprie giovani madri (Casa Marta e Maria).
Sede: Casa Marta e Maria + Casa Betania – Via delle Calasanziane, 12
Codice sede: 153054
Codice di accreditamento SCU dell’Ente proponente: SU00104A52
Il servizio è organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci sono 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica.
Maggiori informazioni sul progetto a questo link:
https://www.cescproject.org/main/2020/12/07/la-danza-del-carillon/

Sportello Informativo: infobando@cescproject.org 

Sportello Informativo Telefonico: Tel: +39 3516881486

Titolo del progetto: L’ALTRO ME – attenzione PROGETTO DI GARANZIA GIOVANI (PUO’ FARE DOMANDA ANCHE CHI HA GIA’ SVOLTO IL SERVIZIO CIVILE)
Disponibilità: 3 posti  (uno per ognuna delle nostre case famiglia che accolgono bambini e ragazzi in stato di abbandono e con disabilità complessa)
Durata: 12 mesi
Settore: A1. Assistenza minori disabili età 1-18 anni
Sede: Casa Chala e Andrea – Via delle Calasanziane, 56
Codice sede: 153055
Codice di accreditamento SCU dell’Ente proponente: SU00104A52
Il servizio è organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci sono 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica.
Maggiori informazioni sul progetto a questo link:
https://www.cescproject.org/main/2020/12/07/laltro-me/

Sportello Informativo: infobando@cescproject.org 

Sportello Informativo Telefonico: Tel: +39 3516881486

Titolo del progetto: COME UN SASSO NELLO STAGNO

Titolo del progetto: COME UN SASSO NELLO STAGNO
Disponibilità: 7 posti
Durata: 12 mesi
Area: A3. Assistenza Minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale

In particolare i 7 posti saranno distribuiti in 3 sedi distinte:
– Disponibilità: 2 posti 

Sede: Via delle Calasanziane, 12
Codice sede: 153054

Descrizione: Il servizio sarà svolto sia nella casa al piano terra (Casa Betania), che accoglie minori non accompagnati. Il servizio è organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci sono 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica.

-Disponibilità: 2 posti 

Sede: Via della Balduina, 296
Codice sede: 153149

Descrizione: Il servizio sarà svolto presso il Centro Diurno “Nido d’Ape” che accoglie dal lunedì al venerdì piccoli nella fascia di età 18 mesi – 3 anni, nella fascia oraria diurna. Il servizio è organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci sono 2 giorni liberi sempre di sabato e domenica.

Disponibilità: 3 posti

Sede: Via delle Calasanziane, 56
Codice sede: 153055

Descrizione: Il servizio si svolgerà nelle nostre tre “piccole case”, all’interno dello stesso stabile, che accolgono bambini e ragazzi con disabilità complessa. Il servizio è organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci sono 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica.

Codice di accreditamento SCU dell’Ente proponente: SU00104A52

Maggiori informazioni sul progetto a questo link:
https://www.cescproject.org/main/2020/12/07/come-un-sasso-nello-stagno/

Sportello Informativo: infobando@cescproject.org 

Sportello Informativo Telefonico: Tel: +39 3516881486

Le schede progetto di dettaglio di tutti i progetti sono consultabili sul sito dell’associazione Cesc Project. In fondo ad ogni scheda progetto troverai il bottone “Presenta la tua Domanda On Line” per inserire la tua candidatura sulla piattaforma DOL. 

Il servizio sarà organizzato in turni (mattina o pomeriggio) di 5 ore su un totale di 5 giorni lavorativi settimanali per un totale di 25 ore settimanali: ogni settimana ci saranno 2 giorni liberi non necessariamente sempre di sabato e domenica (per il servizio in casa famiglia. mentre per il servizio al Nido l’orario sarà dal lunedì al venerdì). Avrai diritto a 20 giorni di ferie durante il periodo di servizio, da concordare con i responsabili.

Le attività in cui sarai coinvolto saranno le seguenti:

  • Attività ludico/didattiche con i bambini accolti in casa famiglia
  • Attività di accudimento e cura dei bambini
  • Attività di accompagno a scuola e fisioterapia o in piscina o in passeggiate esterne
  • Attività di cura della casa dove sono ospiti i bambini
  • Attività di sensibilizzazione nel territorio (scuole, parrocchie)

Saranno previste ore di formazione specifiche in aula e di affiancamento in casa famiglia; nel progredire con il servizio potremo prevedere la partecipazione a riunioni di equipe.

In ciascun turno lavorerai insieme ad operatori esperti.

Le domande devono essere presentate entro il 15 febbraio 2021.

Le tappe successive alla presentazione della domanda sono le seguenti:

  • Chiusura del bando e pubblicazione delle date dei colloqui di selezione sul sito del CESC Project (Febbraio 2021)
  • Selezione dei candidati mediante valutazione dei titoli e colloquio (Vedi Criteri di selezione CESC Project) (Marzo 2021)
  • Pubblicazione delle graduatorie di selezione (Marzo/Aprile 2021)
  • Adempimenti amministrativi per le procedure di avvio e subentro dei candidati** (Aprile 2021)
  • Avvio dei progetti: formazione generale e specifica degli operatori volontari e inizio delle attività presso le sedi (tra  Maggio e Settembre 2021)

 

** un giovane candidato idoneo e non selezionato per la sede prescelta può avere la possibilità di essere ricollocato presso altra sede/altro progetto/altro Ente, ove fossero rimasti posti disponibili

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

ATTENZIONE: una importante novità nel nuovo Bando (già dal 2020) ‼
Potrai candidarti SOLAMENTE on-line attraverso l’identità SPID, il Sistema Pubblico d’Identità Digitale

Quali documenti ti servono per richiedere le credenziali SPID?
– documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno)
-tessera sanitaria
-indirizzo e-mail
-numero di telefono del cellulare che usi normalmente

Scopri da subito come creare la tua identità SPID su www.spid.gov.it

Sul sito dell’AGID – Agenzia per l’Italia digitale (www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid) sono disponibili tutte le informazioni necessarie, anche con faq e tutorial, per richiedere lo SPID indispensabile per poter presentare la candidatura.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PRIMA DELLA CANDIDATURA PER UN PROGETTO VI INVITIAMO A LEGGERE ATTENTAMENTE:

Bando ordinario 2020

Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL.

Criteri di Selezione CESC Project

Schede sintetiche dei progetti SCU CESC Project: PROGETTI IN ITALIAPROGETTI IN ITALIA CON GARANZIA GIOVANIPROGETTI ALL’ESTERO.

In fondo ad ogni scheda progetto troverai il bottone “Presenta la tua Domanda On Line” per inserire la tua candidatura sulla piattaforma DOL.

INOLTRE

Possibilità di visita conoscitiva della nostra realtà

Telefonando in segreteria 06.6145596
Chiedi di Marta

Abbiamo organizzato due incontri in modalità remoto per descrivere, a chi fosse interessato, i nostri servizi previsti dai progetti, dove sarà possibile svolgere il servizio civile.

Gli appuntamenti :

In quell’occasione potrai conoscere la nostra realtà, qualche volontario che sta svolgendo il servizio civile e avere risposte alle tue domande.
Conferma la tua presenza per permetterci di organizzare al meglio l’incontro, mandando una mail a marta.lucianelli@casabetania.org