Comunità dei Giovani

La Comunità dei giovani è pensata per giovani tra i 20-30 anni che vogliano allenarsi alla condivisione, al servizio, alla vita comunitaria

comunità dei giovani

La Comunità dei Giovani è un’esperienza di vita comunitaria che Casa Betania ospita in un piccolo appartamento al primo piano della struttura di via delle Calasanziane 12.

La casa, denominata “Casa Sità”, accoglie dal 2020 giovani che vogliano vivere per un periodo di tempo all’interno della comunità di Casa Betania, condividendo spazi, tempi e proposte.

Accanto agli impegni quotidiani di ciascuno, proponiamo di sperimentare la dimensione della vita comunitaria insieme agli altri giovani, e l’impegno in un servizio presso una delle nostre case famiglia.

A chi si rivolge

La Comunità dei Giovani è pensata per donne e uomini di età compresa tra i 20 ed i 30 anni che desiderino, per un congruo periodo di vita (dai 9 ai 12 mesi), «allenarsi» alla condivisione, alla partecipazione, al servizio verso i più fragili nella riscoperta del dono della vita in comune.

Obiettivi

Nel territorio, nella città cogliamo il bisogno di ricostituire un «capitale sociale» giovanile, di immettere nel corpo della società la scoperta della prossimità e della reciprocità. Fare esperienze di «vita buona» è oggi un’urgenza culturale, che è inclusa nella missione sociale di chi serve i più fragili.
Nella nostra esperienza di comunità abbiamo colto la preziosità e la bellezza di una presenza giovanile tra i volontari, anche del servizio civile, i tirocinanti, gli educatori; una presenza giovanile che è animata da passioni, da entusiasmo, da una dedizione che tutto prende e tutto coinvolge quando incontra valori alti, che dilata il tempo, moltiplica le risorse, porta grandi frutti.
Questa casa, la proposta di una esperienza di comunità giovanile intendono sollecitare questa ricchezza e offrire un luogo in cui viverla.
Un luogo per sperimentare la dimensione della vita comunitaria, della condivisione, della fraternità.
Un luogo per vivere una dimensione di servizio in uno dei contesti di accoglienza della comunità, compatibilmente con gli altri impegni di vita di studio o di lavoro, proporzionato alle proprie capacità, alla fase e alle esigenze delle persone ospiti e al proprio progetto di crescita umana e professionale.
Un luogo di vita semplice e sobrio.

Le tappe del percorso

  • nel mese di maggio: incontri di presentazione del progetto, a partecipazione libera
  • entro fine maggio: scadenza per l’invio delle candidature
  • a inizio giugno: colloqui individuali con i candidati
  • entro la Festa di Casa Betania: i 5 giovani selezionati vengono ricontattati
  • entro il mese di luglio: 1° incontro di gruppo
  • a settembre: incontri di conoscenza
  • entro il 1° ottobre: ingresso a Casa Sità
  • estate successiva: conclusione dell’esperienza comunitaria

Per candidarsi

Per presentare la tua candidatura, aspetta la prossima selezione che avverrà nella primavera 2024 e manda una semplice mail con i tuoi dati e recapiti a coopaccoglienza@gmail.com

Per info scrivi a questa stessa mail o chiama il n. 06/6145596 chiedendo di Arnaldo o Maria Livia.

Casa Sità – E24

Ascolta e guarda l’episodio del podcast “Il giro di Betania in 30 storie” che racconta l’esperienza dei giovani di Casa Sità, disponibile su Spotify e su Youtube.

Aggiornamenti

Pensiamo sia bello mantenervi informati circa la vita di Casa Betania, delle nostre altre case famiglia, e delle iniziative della Cooperativa L’Accoglienza onlus.

Ultimi Articoli