Don Luigi Ciotti

NON ILLUDIAMOCI: SENZA GIUSTIZIA NON C’E’ PACE
… proviamo ad approfondire

Venerdì 7 aprile 2017 ore 20,30

presso la parrocchia di Sant’Ambrogio (zona Piazza Irnerio)

Il Vangelo e la storia ci insegnano che senza giustizia prima o poi viene la guerra. Ha senso parlare di pace e giustizia solo in Italia? Oppure il discorso va fatto per forza nell’ambito internazionale, perché le situazioni di ingiustizia e guerra in altri paesi ci cadono addosso? E che può fare l’Italia per accrescere la giustizia e perciò la possibilità di pace nel mondo? A quale prezzo? Quali errori sono stati fatti? Che possiamo fare noi (cittadini, cristiani, donne e uomini) nella ricerca della pace/giustizia nel nostro mondo?

Relatore: Don Luigi Ciotti

Presbitero italiano, molto attivo nel sociale, ispiratore e fondatore dapprima del Gruppo Abele, come aiuto ai tossicodipendenti e altre varie dipendenze, quindi dell’Associazione Libera contro i soprusi delle mafie in tutta Italia. Nel 2012 ha ricevuto il Premio Nazionale Nonviolenza conferito dalla Associazione Cultura della Pace per la sua indefessa opera nei confronti dei più emarginati, degli ultimi della società.

Per il programma completo dei 3 incontri 2017 clicca qui

Per la registrazione degli incontri precedenti clicca qui.

Il progetto famiglie e singoli in rete – enzimi di prossimità prevede anche opportunità di volontariato. Chi fosse interessato ad approfondire altre modalità di coinvolgimento trova diverse informazioni su questa pagina del nostro sito. Può anche chiamare (Tel: o6.6145596 chiedere di Marta o Marco) per fornire il proprio interesse al fine di fissare un colloquio.

Il progetto famiglie e singoli in rete – enzimi di prossimità è reso possibile anche grazie al contributo della Fondazione UMANA MENTE e della Regione Lazio Ipab Asilo Savoia.